‘Quanta gente mi porti?’ – Cosa sta comunicando il gestore di un locale quando vi pone questa domanda

Immagine Gestori Locali

Quasi tutti i musicisti di gruppi di musica emergente ci saranno già passati: quante volte vi è successo di andare a chiedere una data a un locale e il gestore di quest’ultimo vi ha chiesto “ma quanta gente portate?”

Se un gestore del locale vi pone questa domanda vuol dire che in quel locale c’è sicuramente qualcosa che non va dato che la gente non lo frequenta. Per quale motivo..
..dovrei far frequentare alla fanbase della mia band un locale che, chissà per quale motivo, non è frequentato?
..dovrei andare a suonare per acquisire nuovi fan in un locale che non è frequentato?

E’ evidente che le garanzie che può dare un buon locale cadono nel momento in cui viene posta questa domanda.

Quello che suggerisco fare è andare a guardare guardare le pagine social del locale e magari contattare altre band che hanno già suonato lì per sapere come è andata (non fatevi problemi, la solidarietà tra musicisti è alta).

So che di questi tempi non è facile e più di qualche volta ci si mangia una m.. piuttosto di suonare live, però un buon musicista dovrebbe prima di tutto tutelare l’immagine della propria band e soprattutto l’esperienza di chi andrà a vedere il concerto

PS: del resto se portiamo tanta gente quest’ultima è lì per vedere noi, non per consumare 😛