Invidio gli stupidi

Invidio gli stupidi

Stupido è chi non comprende ciò che ha davanti. Per comprendere ciò che si ha davanti è necessario farsi delle domande. Chi si fa delle domande ha sviluppato una propria forma di intelligenza. Chi è troppo intelligente si pone tante domande. Le domande possono essere utili o inutili. Le domande utili generano altre domande che possono essere sia utili che inutili, invece le domande inutili generano solamente altre domande inutili. Detto questo effettivamente ci poniamo più domande utili o inutili? Questa domanda è utile? E questa? E questa?

SEGHE MENTALI

E’ inevitabile che chi pensa ponendosi domande arrivi a pensare troppo e infine a non agire, ma come si fa a pensare senza porsi domande?

Non è da sottovalutare la felicità di chi stupido è e non di chi lo stupido fa. Queste mistiche creature si riescono a godere il momento, affrontano i problemi subito senza pensare se possono farcela o no. Anche in certe discipline eccellono; loro quando un allenatore gli dice di fare qualcosa lo fanno senza porsi domande, sono macchine perfette che magari non riescono a risolvere i problemi più articolati ma che vivono la loro esistenza in armonia con il mondo. A loro non importa se sono in torto o in giusto, loro discutono senza domandarsi se quello che dicono è giusto o sbagliato.

Creature mistiche da invidiare